LA CITTÀ VECCHIA DI KAUNAS E IL SUO CENTRO STORICO
 
Kaunas è la seconda città più importante della Lituania e fu capitale temporanea del Paese tra le due guerre. Situata nel punto di confluenza dei fiumi Nemunas e Neris, si visita a piedi, ammirando gli edifici in stile gotico e rinascimentale del suo centro storico, intervallati da parchi che ospitano querce secolari.
 
A passeggio per Kaunas
Teatri, musei, piccoli negozi, bar accoglienti e ristoranti esclusivi riempiono di vita le strade della città vecchia di Kaunas, da esplorare a piedi. Proprio qui si trova l’area pedonale più grande dell’Europa orientale, che include Laisvės alėja e Vilnius Street.
Vilnius Street è la strada principale della città dove si concentrano le principali attrazioni turistiche e culturali: musei e monumenti, tra cui il bellissimo Palazzo Presidenziale che fu la sede del governo lituano dal 1920 al 1940, con il suo parco decorato con sculture dei presidenti lituani.
Passeggiando durante il giorno ci si può fermare nei bar che durante la bella stagione predispongono dei tavolini all’aperto, mentre di sera la via si anima con ristoranti e locali dove ascoltare musica dal vivo.
Il viale alberato Laisvės Alėja vanta il primato di via pedonale più lunga d’Europa, con i suoi 1.7km, e collega Vilnius Street alla splendida cattedrale della città. Al centro del viale, costeggiato da 550 tigli, si trova la magnifica Fontana della Libertà, uno dei punti d’incontro più frequentati dagli abitanti della città.
 
 
Il Municipio di Kaunas
Il Municipio di Kaunas, conosciuto anche con il nome di “Cigno Bianco” per il suo colore e la torre allungata che lo sovrasta, è uno degli edifici più belli e antichi della città. Si trova nella Piazza del Municipio, punto focale della vita cittadina, dove si tengono numerose celebrazioni ed eventi sportivi e culturali. La piazza centrale di Kaunas fu teatro di varie vicende importanti per la storia del Paese e il suo assetto cambiò radicalmente nei secoli. Nel medioevo era il cuore del commercio e della vita cittadina, ospitando il mercato e fungendo da punto di ritrovo per ogni occasione pubblica. Oggi il Municipio è l’edificio più importante di Kaunas e punto di incontro tra passato e presente. Al suo interno ospita un museo del sindaco e uno dedicato all’artigianato. Vi sono conservati i simboli più importanti della città utilizzati durante le cerimonie: le chiavi, il segno distintivo del sindaco (una catena decorata), blasoni e bandiere, una campana tradizionale e la bandiera utilizzata durante il periodo in cui la città era capitale. Spesso il municipio ospita eventi cittadini e matrimoni solenni.
 
La Cattedrale di San Pietro e Paolo
Nel centro di Kaunas, a poca distanza dal Municipio, si trova la Cattedrale di San Pietro e Paolo, il più grande edificio in stile gotico della Lituania, che racchiude in sé 600 anni di storia. Tra i principali punti di interesse della chiesa ci sono la cupola di cristallo che copre il soffitto gotico della sacrestia e l’organo, il più grande della Lituania, realizzato nel 1882.
 
La Casa del Tuono
Uno degli edifici più particolari di Kaunas è la cosiddetta “Casa del Tuono”, intitolata alla divinità pagana Perkūnas (equivalente all’Odino della tradizione nordica) e ritenuta la più antica costruzione a mattoni dell’intera città. Si crede che dove sorge la Casa del tuono un tempo ci fosse un tempio pagano intitolato a Perkūnas, raffigurato da una splendida statua in bronzo ospitata all’interno dell’edificio insieme ad altri reperti di grande valore culturale.