La terra dei laghi
Oltre 3.000 laghi sono presenti sul territorio della Lituania, di differenti forme, origini e dimensioni. In particolare, il distretto di Ignalina è ne è particolarmente ricco, con ben sei bacini situati uno vicino all’altro immersi nei boschi verdeggianti. I laghi sono frequentati durante tutto l’anno per praticare attività all’aperto: in estate si può nuotare, pescare, andare in canoa, barca a vela o pedalò, mentre in inverno, le acque ghiacciate si trasformano in piste sulle quali divertirsi con pattini e slitte.
 
Il lago di Drūkšiai – il più grande
Il lago più grande della Lituania è circondato da ruscelli, paludi e foreste dove crescono molte specie di piante che difficilmente possono essere trovate altrove. Il lago è l’habitat naturale anche di uccelli, crostacei e pesci rari. Un tempo sulla sua isola più grande si ergeva un magnifico castello, che fu però distrutto nel XVII secolo.
 
Il lago di Tauragnas – il più profondo
Il lago più profondo del Paese (62,5 m), oltre che quello più alto sul livello del mare (165 m), si trova nel cuore del Parco Nazionale di Aukštaitija, uno dei più visitati del paese dove crescono in abbondanza frutti selvatici e funghi. La leggenda vuole che nell’antichità un gruppo di tori si presentasse al cospetto del duca e parlando con voce umana gli intimasse di costruire un castello e un villaggio in questo luogo: da qui il nome Tauragnas.
 
 
Il lago di Asveja – il più lungo
 
Con i suoi più di 22 km di lunghezza, questo lago è il più lungo della Lituania. Partendo dall’Asveja e seguendo il corso dei fiumi in barca o canoa, è possibile raggiungere Vilnius e addirittura…Stoccolma! Il Parco Regionale di Asveja è un luogo splendido, di grande bellezza naturale e ricchezza storica. Da non perdere una passeggiata sul pontile in legno centenario di quercia che attraversa il bacino.
 
Il lago di Sartai – il più pescoso
Con la sua lunghissima costa (circa 79 km) questo lago è il più amato dai pescatori per la sua straordinaria ricchezza di fauna ittica. In inverno la sua superficie completamente ghiacciata ospita una corsa di cavalli nota a livello internazionale.
Il lago di Plateliai – il più cristallino
Noto per le sue acque limpide, il lago Plateliai è molto frequentato dagli amanti delle immersioni che ne apprezzano anche i fondali vari e ricchi di insenature. Immergendosi è possibile scorgere residui di antiche costruzioni, navi affondate e altri reperti storici.