A. Aleksandravičius

Dzūkija

La gente di Dzūkija vive nella parte sudorientale della Lituania, tra le foreste e le zone umide, tra le colline sabbiose e i laghi nascosti nei boshi, può vantare le loro antiche tradizioni, i loro costumi di vicinato notevolmente preservati, il loro amore per l‘ambiente e di tutti organismi viventi, i funghi e le bacche. I borghi autentici raggruppati nei boshi sono un‘occasione straordinaria di ritornare un secolo indietro, sentire il potere della foresta e immergersi nella vita tranquilla e lenta della natura.

Dzūkija. La gente e la cultura

Non c'è dubbio sul dialetto Dzūkian. Anche quelli che non capiscono il lituano sentiranno il suono costante di "dz". In Lituania si dice che "se non ci fossero i funghi e le bacche, le ragazze di Dzūkija sarebbero tutte nude". E nessuno si arrabbia per questo perché in effetti - per molte persone in Dzūkija, i funghi che crescono nel folto dei boschi, le bacche che maturano nelle radure soleggiate e il miele portato dalle api sono affari e vita, e la cosa che mette il cibo sul tavolo. Proprio come l'ospitalità, la generosità e il desiderio di mostrare il meglio di ciò che hanno nella loro regione: natura, autentici mestieri e canzoni clamorose. Se vuoi scoprire come le persone vivevano nelle case di legno nel rifugio della natura più di cento anni fa, vai a Dzūkija.

Dzūkija. Il cibo

Una cosa è certa: la gente di Dzūkija sa come mettere in tavola i doni della natura. E c'è sicuramente la possibilità che ti verrà servito ciò che di solito non mangi. Come forse il formaggio ai funghi! Non rifiutarlo: i locali sanno davvero come preparare i funghi e non stanno cercando di ucciderti. Li usano per preparare zuppa e spezzatino, riempiono con essi dolci e gnocchi, li asciugano, li curano, li mettono in salamoia e li marinano in preparazione all'inverno. A Dzūkija, assicurati di provare una banda - una tradizionale torta salata a base di patate o grano saraceno e cotta su una foglia di cavolo. Cerca un posto dove vengano serviti direttamente da un forno a legna. Se ti piace, chiedi un pezzo di babka di grano saraceno da abbinare al tuo tè della foresta - questa è una torta dolce aromatizzata con miele.

Dzūkija. Da fare

Le persone che vivono a Vilnius a volte sono sorprese di essere chiamate Dzūkians. Ma in effetti, Vilnius - così come la vicina capitale storica della Lituania, famosa per i suoi laghi, i piatti di Karaim e Tartaro e il bellissimo castello di Trakai - si trovano geograficamente nella regione di Dzūkija. Non sarai in grado di coprire Dzūkija in pochi giorni: risparmia tempo per il Barocco di Vilnius e goditi la tranquillità di Trakai, e solo allora prosegui verso Alytus e Merkinė, e le località di Druskininkai e Birštonas, con le loro abbondanti sorgenti minerali e aria fresca di pino. Se vuoi fare un po 'di esercizio fisico e riposare la tua mente, cerca il noleggio di barche o kayak. Un viaggio lungo il fiume Ūla potrebbe diventare la più grande avventura del tuo viaggio. E assicurati di vedere di persona cosa significa raccogliere un cesto pieno di mirtilli selvatici nella foresta in una calda giornata estiva, o contare la bolete marrone-ricoperta che cresce sotto una quercia. Se hai il coraggio, vai nella palude nella Riserva naturale di Čepkeliai, che è una delle più grandi paludi dell'Europa occidentale. Le foto spettacolari sono garantite!