Vita Andrikytė

Paesi baltici

È tempo di viaggiare nei Paesi Baltici! Gli Stati baltici sono tre paesi dell'Europa nord-orientale, sulla sponda orientale del Mar Baltico. Lituania, Lettonia ed Estonia sono minuscole, ma ci sono tre culture completamente distinte da scoprire. I tre piccoli paesi hanno una lunga storia interessante e un patrimonio culturale impressionante. Scenari esclusivi della costa baltica, cultura e tradizioni viventi, nonché monumenti storici, incantevoli foreste e laghi magici rendono gli Stati baltici una destinazione turistica attraente.

Capitali

Il più grande paese dei tre, sia in termini di superficie che di popolazione, è la Lituania. È anche il più meridionale dei paesi baltici.

Le lingue

Dal punto di vista linguistico, entrambe le lingue lituana e lettone appartengono al gruppo linguistico indo-europeo, con il lituano considerato una delle lingue più antiche del mondo (ha somiglianze con il sanscrito).

Religione

La maggior parte dei lituani sono cattolici, mentre i lettoni sono prevalentemente luterani e gli estoni sono principalmente luterani evangelici.

Le stagioni

Il Pianeta solitario ha recentemente paragonato un viaggio negli Stati baltici a una fiaba, grazie all'abbondanza di incantevoli castelli, dune, foreste e laghi.

Come viaggiare?

Soprattutto, viaggiare tra questi tre affascinanti paesi è semplice e veloce. Ci sono collegamenti aerei diretti tra le capitali, mentre in autobus o in auto i paesi sono collegati dall'autostrada Via Baltica.

La via baltica: una catena umana che collega tre stati nella loro ricerca della libertà

A dimostrazione di unità nella ricerca della libertà, quasi due milioni di persone si sono unite il 23 agosto 1989 per formare la Via Baltica di 600 chilometri che attraversava Lituania, Lettonia ed Estonia.