VTD archyvas

I nostri vicini

I nostri antenati vorrebbero che il tuo vicino sia più vicino dei tuoi parenti. Hanno rispettato i loro vicini tanto quanto noi rispettiamo i nostri vicini che circondano la Lituania oggi. Nel 1989, abbiamo formato una catena di persone mano nella mano con i lettoni che si estendevano fino all'Estonia per proclamare al mondo il nostro desiderio più profondo di vedere i paesi baltici liberi e indipendenti. La Lituania ha dichiarato la sua indipendenza nel marzo 1990, riportandoci sulla mappa del mondo.

Siamo unificati con i nostri vicini dalla storia e dalle strade della cultura e del commercio comuni che si diramano attraverso questi paesi. Abbiamo formato un Granducato allargato della Lituania nel 15 ° secolo con quelli che ora sono Polonia, Bielorussia, Russia e parte della Lettonia, rendendolo il più grande paese d'Europa. Avevamo sovrani, artisti, scrittori, poeti e architetti comuni.

I nostri vicini lettoni discendono dallo stesso gruppo di popoli baltici, mentre le nostre lingue sono simili e motivi simili si possono trovare in modelli di tessuto, strumenti musicali e balli.

Lettoni, estoni, russi, bielorussi e polacchi visitano spesso la Lituania, e siamo loro grati per l'amore e il rispetto che mostrano al nostro paese. Siamo felici che noi stessi e i nostri vicini ci visitiamo, perché possiamo raccontarci storie infinite che ci avvicinano alle nostre radici e alla nostra storia comune.