A. Aleksandravičius

Scatta una foto alla “casa delle pentole” di Žagarė

Rifinita con pentole, padelle, cucchiai e altri utensili da cucina in alluminio, questa particolare casa è visibile da lontano. La “casa delle pentole” è il frutto dell’ingegno di Edmundas Vaičiulis che colleziona e acquista pentole e altri oggetti antichi dalla gente del posto. Un tempo la casa era un negozio gestito da proprietari ebrei e frammenti dei giornali in lingua ebraica con i quali erano ricoperte le pareti sono ancora visibili sotto gli strati di carta da parati. L’oggetto più prezioso del museo è la Torah ebraica.